Guida alle stampanti fotografiche per fasce economiche

Se siamo alla ricerca di una stampante fotografica che abbia prestazioni e caratteristiche di un certo tipo ma che allo stesso tempo rientri nella fascia economica allora sei nell’articolo giusto.

Infatti, in questo articolo andremo a capire quali sono le migliori stampanti da considerare durante un acquisto.

Andremo a capire se la qualità è sempre paragonata ad un prezzo alto oppure possiamo trovare una stampante fotografica di una buona qualità ad un prezzo abbastanza economico.

Vediamo insieme nel dettaglio.

Fasce economiche di prezzo: che cosa sono e come capirle

Per quanto riguarda le fasce economiche di prezzo non sempre è facile individuarle. Non è facile identificarle perché abbiamo la concezione sbagliata che economico è sinonimo di brutto. Ma questo, non è assolutamente così quando si parla di stampanti fotografiche.

Infatti, fascia economica non significa che il prodotto abbia un prezzo piccolo. Ma, molto spesso, dobbiamo capire che cosa si intende per quel determinato prodotto un prezzo basso.

Mi spiego meglio.

Dipende dal prodotto che stiamo acquistando un prezzo basso può essere ad esempio 600 euro, mentre per un altro prodotto può essere 10 euro. Entrambi possono essere nella stessa fascia economica di prezzo, anche se il primo, comunque, ci sembra davvero esagerato.

Questo perché, in base al prodotto dobbiamo capire quale può essere identificato in una fascia di prezzo basso e quale invece no.

In poche parole, dobbiamo identificare la fascia di prezzo economica che riguarda appunto le stampanti fotografiche. Io ho individuato essenzialmente due tipi di fasce economiche per le stampanti fotografiche.

Abbiamo la fascia economica di prezzo bassa e la fascia di prezzo economica media. Queste due fasce di prezzo possono identificare e collocare le nostre stampanti fotografiche nella fascia di prezzo economiche.

Ma vediamole insieme nel dettaglio.

La fascia economica bassa delle stampanti fotografiche

Per capire che cosa si intende per fascia di prezzo bassa dobbiamo tenere a mente che prezzo basso non è sinonimo di bassa qualità. Infatti, molto spesso e le stampanti fotografiche non hanno un prezzo così eccessivo e costano davvero pochissimo.

Ad esempio, le stampanti fotografiche di piccole dimensioni, per intenderci quelle portatili per cui hanno un prezzo che si aggira intorno ai 70/100 euro.

Questo perché? Questo tipo di stampanti fotografiche proprio per la loro dimensione e le loro caratteristiche non hanno la necessità di costare tanto.

Anche perché essendo stampanti fotografiche di piccole dimensioni sono adatte per tutte quelle persone che amano portare con sé la fotografia senza spendere però tanti soldi.

Diciamo che questo tipo di stampanti sono adatte per le persone che viaggiano quindi oltre ad essere robuste resistenti devono anche costare poco.

Come possiamo notare questo prezzo non è dettato dal fatto che la stampante fotografica è una stampante di scarse qualità.

Ma identifica una stampante fotografica che ha delle caratteristiche per cui non necessita di avere un prezzo troppo elevato.

La fascia media economica di stampanti fotografiche

Per quanto riguarda invece la fascia economica di prezzo media, all’interno di essa possiamo trovare tutte quelle stampanti fotografiche che hanno un prezzo che si aggira intorno ai 200 euro.

Non pensate che questo prezzo sia spropositato anzi, il prezzo di 200 euro per una stampante fotografica è davvero un ottimo prezzo. Infatti, pagare una stampante fotografica 200 euro la identifica come una stampante di fascia economica di prezzo media.

Media perché? la identifichiamo nella fascia di economica di prezzo media perché possiamo trovare altri tipi di stampanti che hanno un prezzo davvero superiore a questo.

Infatti, come dicevo prima per identificare le fasce di prezzo dobbiamo sempre andare a fare una ricerca di quale sia il prezzo maggiore per capire meglio qual è il prezzo medio di una stampante fotografica.

Se andiamo a cercare la più bella stampante fotografica che esiste in commercio potremmo sicuramente vedere che il prezzo sale di uno zero in più.

Con questo ovviamente, non sto dicendo che la stampante fotografica che paghiamo 200 euro non sia una buona stampante ma sicuramente ci sono stampanti con un prezzo più alto con più caratteristiche di quella che ha un prezzo inferiore.

Già con questo tipo di stampanti fotografiche di questo prezzo, possiamo acquistare una bella stampante fotografica che si rispetti per la casa.

Infatti, dobbiamo anche capire quando andiamo a identificare la fascia di prezzo, se la stampante la vogliamo per uso domestico oppure per uso professionale.

Se abbiamo la necessità di acquistare una stampante fotografica di uso professionale ovviamente, i prezzi saliranno molto di più.

Questo perché le stampanti fotografiche professionali hanno delle qualità e delle caratteristiche che se la utilizziamo a livello domestico non sono importanti. O meglio, non è che non sono importante ma, sono ottimizzate per far sì che a livello domestico vengano sfruttate al meglio possibile.

Conclusioni 

Arrivati alle conclusioni di questo articolo sicuramente abbiamo potuto notare che i prezzi delle stampanti fotografiche per la casa non sono così eccessivi.

Infatti, ad un prezzo davvero modesto possiamo acquistare la nostra stampante fotografica e portarcela a casa senza alcun problema.

Probabilmente all’interno di questi prezzi dovrei mettere in considerazione anche i prezzi della carta lucida ed è la cartuccia eventualmente dove necessaria.

Non ho voluto citare i prezzi di questi due prodotti perché sono davvero irrisori. Infatti, le cartucce di una stampante fotografica riescono a stampare davvero tantissime foto e perciò il prezzo è davvero molto piccolo.

Per quanto riguarda invece le stampanti di piccole dimensioni, al loro non utilizzano le cartucce ma utilizzano semplicemente alla carta che tramite la tecnologia zink.

Questo, ci permette di stampare le nostre foto senza l’utilizzo di una cartuccia. Questo tipo di tecnologia, quindi ci permette di risparmiare notevolmente e anche di essere abbastanza ecologici.

Perciò ora che abbiamo capito quali sono le due fasce principali economiche di prezzo delle stampanti fotografiche non ci resta che acquistare quella che ci piace di più. Ma soprattutto, che rispecchi tutte le nostre esigenze.

Sono sicura che dopo questo articolo non avrai più dubbi su quale stampante fotografica acquistare e non avrai più paura che la tua stampante fotografica non sia all’altezza delle tue foto solo perché costa poco.

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare la tradizione.

Back to top
menu
sceltastampantifotografiche.it