Stampanti fotografiche Bluetooth: migliori prodotti di Settembre 2021, prezzi, recensioni

Quando parliamo di stampanti ci viene sempre in mente quell’enorme oggetto pesante che è necessario avere in casa, ma in fin dei conti non sappiamo mai dove metterlo. Se parliamo poi di stampanti fotografiche poi, molti di voi non sanno nemmeno che cosa sia una stampante fotografica.

In questo articolo, si parlerà della migliore stampante fotografica Bluetooth di questo Settembre 2021. Quando avrai finito di leggere questo articolo, penserai al perchè non hai ancora acquistato una stampante fotografica.

Quello che non deve mai mancare in una migliore stampante fotografica

Le stampanti fotografiche sono dei simpatici e versatili oggetti che servono appunto, a stampare le foto. Possiamo trovare delle stampanti grandi che stampano fotografie in formato a4 o a3 ma, possiamo trovare anche stampanti che hanno la particolarità di stampare delle foto in formato molto piccolo.

Le dimensioni della foto dipendono ovviamente, dalle dimensioni della stampante. Solitamente le piccole stampanti supportano i formati di foglio 5 x 7 cm. Questo formato è quello più comune e il più venduto tra i migliori prodotti.

Troviamo in commercio stampanti fotografiche di dimensioni di 10 cm e quelle sono le cosiddette stampanti fotografiche portatili. Le stampanti fotografiche portatili, si differenziano dalle altre stampanti per alcune caratteristiche.

Qui di seguito, andremo ad elencare queste caratteristiche e a spiegarle man mano. Continua a leggere per scoprirne di più.

  • la batteria
  • la tecnologia Zink
  • il Bluetooth

Nelle stampanti  fotografica la batteria è sempre un punto dolente.  Si presentano con una batteria agli ioni di litio che viene ricaricata tramite un semplice cavo USB. La velocità di carica è davvero impressionante. Infatti, in circa 30 minuti abbiamo la nostra stampante fotografica pronte per essere utilizzata. Purtroppo però, essendo l’oggetto abbastanza piccolo anche la batteria lo è altrettanto. Con la sua batteria riesce a stampare circa 10 foto. Poi ovviamente, il tempo di stampa dipende dalla stampante fotografica che abbiamo acquistato.

Abbiamo delle stampanti che stampano una foto al minuti e altre che ne stampano 40 in un minuto. Tutto dipende, dal tipo di stampante e dalla tecnologia che utilizza per stampare.

Tecnologia Zink

Adesso che abbiamo citato la tecnologia della stampante, non ci resta che parlarne. La stampante si serve di varie tecnologie per stampare la sua foto. Sicuramente, le tecnologia più frequente nelle nostre stampanti fotografiche portatili è quella termica. La tecnologia termica ha bisogno della sua certa speciale per funzionare. Infatti, questo tipo di stampante si serve della carta di tipo Zink che è, una speciale carta con già l’inchiostro all’interno.

Quando andiamo a stampare la nostra foto, la stampante con il suo laser impregna la foto nella carta e quando la carta esce dalla stampa, avrà bisogno dell’aria per far si che la foto appaia impressa. Se, sappiamo come funzionava la vecchia Polaroid, questo processo sembrerà facilissimo da capire perchè è praticamente lo stesso. Non abbiamo bisogno quindi, di ricordarci di cambiare la cartuccia alla nostra stampante fotografica, ma solo e semplicemente la carta che farà tutto il lavoro.

Parliamo di Bluetooth

Parliamo ora del Bluetooth. La stampante fotografica portatile, ovviamente ha bisogno per comunicare con il telefono o qualsiasi altro dispositivo di un collegamento. Le stampanti utilizzano la tecnologia Bluetooth per comunicare con gli altri dispositivi, perchè è un collegamento facile, semplice e veloce. Tramite questo collegamento possiamo dire alla nostra stampante di stampare tutte le foto che ci stanno più a cuore e che vogliamo  conservare per sempre.

Ovviamente, quando andiamo ad acquistare la nostra stampante fotografica Bluetooth assicuriamoci che  sia compatibile con il Bluetooth del nostro dispositivo. I sistemi operativi che sono compatibili con le stampanti sono essenzialmente l’Android e iOS. Controlliamo anche da quale versione parte sia il Bluetooth dell’Android che quello dell’iOS. Solitamente partono dal 4.0 e successivi per il primo e dal 8.0 e successivi per il secondo. Mi raccomando, controllate bene per non avere spiacevoli sorprese una volta acquistata la stampante.

Grazie al fatto che la stampante si connette via Bluetooth al tuo smartphone può stampare le foto direttamente dai tuoi social network. Non dovrai più preoccuparti perciò, che le tue fotografie vengano perdute. Grazie alla stampante fotografica potrai stampare tutte le foto che vuoi. Questa particolare connettività poi permette di far collegare chiunque voglia stampare una foto. Perciò fai connettere anche i tuoi amici e iniziate a stampare tutte le foto della serata in tempo reale.

Quanto costa la migliore stampante fotografica Bluetooth di questo Settembre 2021?

Per quanto riguarda il costo delle stampanti fotografiche Bluetooth, abbiamo dei costi abbastanza variabili. Abbiamo delle stampanti fotografiche che hanno un piccolo costo che si aggira intorno ai 35 euro. Stampanti fotografiche di fascia medio alta che si aggirano intorno ai 90 euro e stampanti di fascia alta che si aggirano intorno ai 120 euro. Il prezzo dipende molto dalla marca, dal getto d’inchiostro che viene utilizzato e molto spesso anche dal colore dell’oggetto.

I migliori prodotti di questo Settembre 2021 possono essere quelle di marca HP, che rimane sempre la più venduta in assoluto, la Polaroid e infine, la Canon che rimane sempre quella un po’ più grande rispetto alle altre.

Conclusioni

Per concludere questo discorso sulle migliori stampanti fotografiche Bluetooth di Settembre 2021 possiamo fare delle considerazioni. Se sei sempre in movimento e hai bisogno di stampare le tue foto ovunque ti trovi, questo oggetto è quello che fa caso tuo. Grazie alla connessione super veloce al tuo dispositivo, stampare una foto non sarà mai stato così divertente e veloce. La stampante fotografica grazie al sue peso piccolo piccolo di soli circa 180 grammi è possibile portarla in borsa, in valigia o addirittura in tasca.

Niente di più semplice quindi. Possiamo mettere la nostra stampante nella sua custodia, veduta a parte, e potremo utilizzarla ovunque.

Il fatto che poi non ha bisogno del ricambio di cartucce, questo rende la stampante fotografica ancora più versatile. Basta mettere la sua carta apposita e il gioco è fatto. Consiglio sempre di utilizzare della carta compatibile e della stessa marca della stampante fotografica per avere un risultato eccellente.

Perciò, cosa aspetti. Ora che hai letto questa piccola guida non ti resta che immergerti in questo fantastico mondo delle stampanti fotografiche, comprane anche tu una e iniziare a stampare milioni di fotografie!

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare la tradizione.

Back to top
menu
sceltastampantifotografiche.it