Stampanti fotografiche senza fili: migliori prodotti di Giugno 2021, prezzi, recensioni

Una volta decisi ad acquistare la nostra stampante fotografica siamo indecisi, ovviamente su quale acquistare. La scelta è molto difficile specialmente se non abbiamo la minimo idea di quale ruolo effettivo vogliamo dare alla nostra stampante.

Vogliamo una stampante da tenere sempre a casa oppure, ne vogliamo una più versatile da poter portare ovunque si voglia? Scelta abbastanza ardua.

Con questo articolo proverò a chiarirti le idee. Ti parlerò delle migliori stampanti fotografiche senza fili e vedremo insieme se vale la pena acquistare questo tipo di stampante fotografica.

Stampanti fotografiche senza fili: come funzionano

Le stampanti fotografiche sono delle normalissime stampanti che però, appunto come dice il nome stesso, stampano fotografie. Esistono tantissimi tipi di stampanti fotografiche ma soprattutto, esistono tantissimi modelli di forme e dimensioni diverse. Abbiamo le stampanti fotografiche che stampano foto con il classico formato a4 e, stampanti che si affidano ad  un formato un po’ più particolare ovvero, il 5 x 7 cm.

Qualsiasi formato noi scegliamo di acquistare, una cosa avranno sempre in comune, la connettività. La connettività può essere sia con i fili quindi, il classico cavo USB da stampante che ovviamente, senza fili.

La connettività senza fili è un po’ particolare e ovviamente, va capita e saputa utilizzare. Però, non ti preoccupare perchè, qui ti spiegherò nel dettaglio i vari tipi di connettività e quale scegliere. Per collegare la nostra stampante fotografica ad un dispositivo, che può essere: un pc, un tablet o un comunissimo smartphone, dobbiamo utilizzare essenzialmente una di queste tre connettività.

Le connessioni più comuni sono:

  1. il Bluetooth
  2. il  Wi-Fi
  3. l’NFC

Bluetooth

Procediamo subito con il comunissimo Bluetooth, che tutti conosciamo. Il Bluetooth è una connessione di tipo wireless, ovvero appunto senza fili, che ci permette di collegare qualsiasi tipo di dispositivo che disponga di una connessione Bluetooth.

Questo tipo di connessione, non ha bisogno davvero di nulla solo ed esclusivamente del Bluetooth. Basta accedere sia quello della stampante che quello, ad esempio, del telefono e iniziare a condividere le foto con la stampante.

Ovviamente prima, è necessario associare il dispositivo. Basta andare nelle impostazioni, cercare il nome della stampante e cliccare sul tasto associa. Farà tutto da solo.

Quando andiamo ad acquistare la nostra stampante Bluetooth assicuriamoci che sia compatibile con il dispositivo che vogliamo associare. Solitamente il Bluetooth della stampante, è compatibile sia con i dispositivi Android che con i dispositivi iOS. Basta semplicemente controllare solo la versione. Si parte da una versione 4.0 per Android  e successive e  8.0 per iOS e successive

I prezzi di queste stampanti fotografiche sono molto convenienti. Si parla di prezzi che si aggira su i 50 euro per quanto riguarda le stampanti di piccole dimensioni di fascia medio bassa. Mentre per quanto riguarda le stampanti di fascia alta alta abbia dei prezzi che si aggirano intorno ai 150 euro. Per quanto riguarda le marche delle migliori stampanti fotografiche Bluetooth, invece, abbiamo sicuramente la HP, la Kodak e la Polaroid.

Si può aggiungere anche la marca Xiaomi e quella Huawei, che sono le stampanti fotografiche che si abbinano e si collegano senza problemi agli smartphone di quella specifica marca.

Wi-Fi

Passiamo ora ad un altro tipo di connessione molto comune. La connessione Wi-Fi. Questo tipo di connessione funziona essenzialmente come quella Bluetooth però questa, a differenza dell’altra è un po’ più complicata. Infatti, per far funzionare questo tipo di connessione abbiamo bisogno di avere sostanzialmente internet.

A differenza dell’altra connessione perciò, questa non è molto versatile perchè per usare la stampante dovremo stare a casa. Infatti, le stampanti fotografiche con connessione Wi-Fi solitamente non hanno la possibilità di essere trasportato e hanno un formato abbastanza grande come quello a4 o quello a3.

Nonostante sembri una connessione complicata, non lo è tanto. Basterà selezionare la nostra rete Wi-Fi e la stampante fotografica si connetterà automaticamente ogni volta che il pc sarà accesso senza fare nient’altro. Super semplice.

Il prezzo di questo tipo di stampanti fotografiche con la connessione Wi-Fi  è abbastanza variabile. Si parla di un prezzo che si aggira intorno ai 70 euro per quanto riguarda le fasce di prezzo basse e i 120 euro per quanto riguarda i prezzi un po’ più alti. Se invece, vuoi poi sapere quali sono le migliori marche che utilizzano questo tipo di connessione possiamo citare sicuramente la Epson e la classica HP.

NFC

Il terzo tipo di connessione è quella non molto comune tra i dispositivi sia mobili che tra le stampanti. Questa connessione è quella NFC. La sigla significa letteralmente comunicazione sul campo vicino. Ciò significa che questo tipo di connessione ha bisogno che la stampante e il, ad esempio, telefono sia molto vicino per far si che la connessione avvenga.

Molte stampanti con la connessione NFC solitamente hanno anche un piccolo spazio dove poter inserire il proprio smartphone. La connessione NFC è molto semplice da utilizzare basta attivarla nel nostro smartphone e il gioco è fatto.

Ricordiamo però, che non tutti i dispositivi tablet, telefono e pc hanno la connessione NFC. Perciò ricordiamoci di controllare prima di acquistare una stampante di questo tipo. La stampante con questo tipo di connessione è possibile averla sia portatile che non. Diciamo che questo tipo di connessione è versatile quanto quella Bluetooth.

Per quanto riguarda il prezzo delle stampanti fotografiche con questo tipo di connessione abbiamo un prezzo abbastanza modico. Si parla di un prezzo che si aggira intorno agli 80 euro. Mentre se si vuole parlare di  miglior marca di stampanti senza fili con connessione NFC bisogna citare la Kodak.

Conclusioni

Perciò, ora che hai capito come funziona il mondo delle stampanti fotografiche e quali connessioni dispongono non ti resta che scegliere quella che fa al caso tuo. Io ti consiglio, se sei una persona dinamica di scegliere una connessione Bluetooth o NFC. Mentre se sai che la tua stampante non verrà mai spostata dal luogo in cui viene messa allora, la connessione Wi-Fi è sicuramente quella più adatta. Facile, semplice e veloce. Adatta sia per la casa che per l’ufficio.

Scegli la migliore stampante fotografica di questo Giugno 2021 e inizia a stampare le tue foto preferite in tutta comodità!

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare la tradizione.

Back to top
menu
sceltastampantifotografiche.it