Stampanti fotografiche wireless o con fili. Cosa scegliere? Confronto e differenze

Adesso che hai deciso di acquistare una stampante fotografica, non ti resta che scegliere quella che fa al caso tuo.  Scegliere la stampante fotografica che fa al caso nostro significa stampare delle ottime foto facendo il minimo sforzo.

In questo articolo andrò a parlare delle stampanti fotografiche. Nello specifico andrò ad elencare le differenze che possono esserci quando acquistiamo una stampante wireless e una con i fili.

Stampanti fotografiche: meglio wireless o con fili?

Prima di capire la differenza tra una stampante con o senza fili dobbiamo avere ben in mente che cos’è una stampante fotografica. Soprattutto, perchè è utilizzata per stampare le foto anziché, una stampante normale.

La stampante fotografica è uno strumento che serve appunto, per la stampa delle fotografiche. Questo tipo di stampante non è utilizzata solo per un unico scopo.

Questa, è utilizzata anche per stampare dei semplici documenti. Questo tipo di stampanti, sono chiamate stampanti fotografiche multifunzione.

Le stampanti fotografiche hanno particolari e diverse caratteristiche. Qui in questo articolo, andremo a vedere due particolarità, ovvero la differenza di connessione.

Infatti, le stampanti fotografiche, possono avere una connessione di tipo wireless e una connessione con i fili. Ora nello specifico andremo a vederle entrambe.

Continua a leggere qui sotto.

Le stampanti fotografiche wireless

Le stampanti fotografiche con una connessione di tipo wireless sono le stampanti più comode in assoluto. Infatti, questo tipo di stampanti fotografiche sono utilizzate soprattutto, per essere trasportate.

Questo tipo di connessione può essere di vari tipi:

  • Bluetooth
  • Wi-Fi
  • NFC

Tutte queste connessione si possono trovare in tutte quelle stampanti fotografiche denominate portatili. Anche se, molto spesso, questo tipo di connessione è inserita anche nelle stampanti fotografiche multifunzione.

La connessione Bluetooth e quella NFC sono utilizzate nelle stampanti portatili. Questo perchè, questo tipo di connessione è molto più semplice da utilizzare. Si possono collegare vari dispositivi contemporaneamente ed è sempre disponibile in qualsiasi momento.

Basta collegare la stampante fotografica al dispositivo e iniziare a stampare. La connessione è velocissima e non c’è bisogno di grandi accorgimento per utilizzarla.

L’unico accorgimento che dobbiamo fare è che se utilizziamo il Bluetooth dobbiamo stare attenti alla versione compatibile con il nostro dispositivo. Mentre, per quanto riguarda l’NFC dobbiamo stare attenti che il dispositivo sia vicinissimo alla stampante.

Infine, parlando di Wi-Fi ci sono un po’ più di accorgimenti da tenere presente.  Questo tipo di connessione si trova principalmente nelle stampanti fotografiche multifunzione.

Questo perchè, la connessione Wi-Fi ha bisogno essenzialmente del modem ad una distanza abbastanza vicina per poter funzionare. La distanza solitamente massima è di circa 100 metri.

Perciò, questa connessione non è utilizzata nelle stampanti fotografiche portatili ma solo quelle che devono stare per lo più fisse.

Vediamo ora invece, le stampanti con fili

Per quanto riguarda invece, la stampante fotografiche con i fili ovviamente questo tipo non può essere portatile. Infatti, l’impedimento principale che ha questa stampante fotografiche è il fatto che non può essere portata con se. Questo perchè, la stampante fotografica per funzionare ha bisogno di essere collegata con un cavo USB al nostro pc.

Questo tipo di stampanti fotografiche con il cavo non essendo portatile, sono solitamente delle stampanti fotografiche multifunzione. Essendo multi funzione si ha la possibilità non solo di stampare le fotografie ma anche di fare altri tipi di stampa.

Le stampanti fotografiche sono particolarmente utili non solo per l’ufficio, ma anche per la propria casa. Basta cambiare la carta ed è possibile stampare documenti, ricevere fax o fare fotocopie. Tutto con un unico oggetto.

Il cavo può essere di qualsiasi lunghezza ma, parte solitamente da una lunghezza di circa 1m metro minimo fino ad arrivare a 10 o anche 20 metri. La lunghezza del cavo ci permetterà di avere la stampante fotografica da una parte e il pc in un altra stanza.

Il cavo, solitamente non è incluso nella confezione. Nessun problema però, perchè il cavo solitamente costa circa una decina di euro. Il prezzo dipende molto dalla lunghezza del cavo in se.

La connessione poi, è davvero semplicissima. Basta collegare il nostro cavo una parte alla stampante e una parte al pc e potremo iniziare a stampare. Il driver, una volta collegato il cavo, si installerà automaticamente e in pochi secondi potremo iniziare a stampare tutto ciò che vogliamo.

Parliamo delle marche di stampanti fotografiche con o senza cavi

Le stampanti fotografiche con i due tipi di connessione sono di varie marche. Io posso consigliare alcune marche più utilizzate di stampanti fotografiche. Queste marche sono: HP, Epson, Huawei, Canon, Kodak, Fujifilm e infine Polaroid.

Tutte queste marche sono sia stampanti fotografiche di tipo wireless sia stampanti con il cavo. Molto marche fanno solo un tipo di connessione mentre molte altre fanno entrambi i tipi di connessione. Perciò, posso dire che si può scegliere la stampante fotografica che ci piace di più o che comunque c’è più comoda.

Conclusioni

In conclusione di questo articolo su le stampanti fotografiche con o senza wireless posso affermare una cosa. Qualsiasi stampante decidiamo di acquistare dobbiamo scegliere semplicemente quella che ci è effettivamente più comoda.

Se siamo delle persone dinamiche e non stiamo mai a casa sicuramente, la stampante fotografica portatile wireless è quella che fa al caso nostro. Se invece, abbiamo bisogno di una stampante fissa e abbastanza grande, quella con il filo è la soluzione migliore. Vero è che le stampanti con il filo molto spesso hanno la possibilità di essere collegato in modo wireless, solitamente con il Wi-Fi.

Perciò, se non siamo troppo sicuri che potremo utilizzare il cavo, valutiamo anche stampanti fotografiche con una connessione mista. Specialmente in ufficio o se abbiamo una scrivania molto piccola e non abbiamo la possibilità di mettere la stampante vicino al pc, una stampante fotografica multifunzione che si può collegare in vari modi è la soluzione migliore che possiamo acquistare.

Ora che non ha più dubbi sulle stampanti fotografiche con o senza fili, non ti resta che metterti alla ricerca della migliore stampante fotografica e scegliere quella che fa al caso tuo. Che sia wireless o che sia con il cavo, la stampante fotografica migliore è lì che ti aspetta!

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare la tradizione.

Back to top
menu
sceltastampantifotografiche.it